Michelangelo Lupo

architetto 

RISTRUTTURAZIONI

MANSARDA DIAZ: SUGGESTIONI NAUTICHE

MANSARDA DIAZ

Una mansarda dal carattere contemporaneo nel sottotetto di un’edificio degli anni Trenta, frutto di un sapiente restauro e un’idea molto chiara dei proprietari. La padrona di casa racconta quanto per loro fosse importante che la cucina affacciasse sulla terrazza, luogo che la coppia è abituata a vivere non solo in estate. Arredata per ricevere, la terrazza è stata pensata come un’estensione della cucina, una sorta di sala da pranzo esterna. Tutto il lavoro di ristrutturazione ha gravitato attorno a quest’idea e per renderla possibile è stato necessario persino spostare un ascensore. L’ambiente interno è ricco d’architetture. La scena è dominata dal bianco di una lunga travatura interrotta e sostenuta da una colonna che, nel complesso, restituiscono una suggestione nautica, fanno pensare alla struttura di una barca a vela o di una nave. L’altro elemento dominante è il soppalco, al quale si accede mediante una leggera scala che, per forme e materiali, ricorda anche in questo caso quella di uno yacht. L’arredamento, giocato su tinte unite e decise, alterna classico e moderno con una netta prevalenza di quest’ultimo.

DETTAGLI

Progetto di ristrutturazione e decorazione d’interni

Commissione: Studio d’architettura Michelangelo Lupo

Committente: privato

Date: 1993

Luogo: centro storico di Trento

Servizio fotografico: Roberto Martelli